Battiti: acceleratore per startup ad alto impatto

Si è chiusa la prima call di BATTITI!
Abbiamo selezionato i tre progetti che seguiremo nei prossimi mesi:

 

Cartiera Cooperativa Sociale (Bologna)
accompagna all’inserimento lavorativo persone in condizioni di disagio e in particolare richiedenti asilo e migranti, attraverso lo sviluppo di specifici percorsi di formazione e la realizzazione di prodotti artigianali realizzati con tessuti pregiati nell’ambito della moda made in Italy.

Bio D'Op (Cremona-Mantova)
market-place virtuale sviluppato dai produttori del bio-distretto territorio, per agevolare la filiera corta dell’agro-alimentare e per incentivare la vendita e l’acquisto tramite canali media di prodotti alimentari biologici, mettendo in contatto in modo diretto e senza intermediari i contadini e i piccoli produttori con le attività e le imprese del territorio.

MIX (Ferrara)
una piattaforma digitale creata per comunicare e promuovere il patrimonio culturale con nuove tecnologie digitali. Si compone di un webtool per caricare i contenuti in maniera semplice, senza conoscere linguaggi di programmazione, e di una serie di applicazioni mobili per smartphone, tablet, smartglass che sfruttano la realtà virtuale, aumentata e mixata.

Il percorso partirà il 20 settembre e si concluderà a febbraio 2019.

Sulla pagina Facebook di Emil Banca racconteremo tutte le tappe.

>>Leggi il racconto del primo incontro: Focus sull'impatto

>>Leggi il racconto del secondo incontro: Community organizing e benchmarking

>>Leggi il racconto del terzo incontro: Lean startup e validazione

>>Leggi il racconto del quarto incontro: Community-led development e test 

 

Cos'è?

Un percorso di accelerazione per startup ad alto impatto sociale e ambientale pronte ad accedere al mercato.

Battiti nasce da una conoscenza diretta del mondo dell’incubazione e dell’accelerazione di impresa e dalla volontà di adattare strumenti, approcci e strategie alle peculiarità dei nostri territori. 

Con Battiti vogliamo mettere a sistema le potenzialità e le opportunità presenti nell’area emiliana per consolidare le nuove imprese. 

Crediamo che tra i primi bisogni di una startup ci sia l’essere parte di un network fatto di opportunità, collaborazioni, scambi di competenze e fiducia. Per questo motivo Battiti è inteso come un progetto corale, dove il sostegno e l’accompagnamento passano anche attraverso l’inserimento in una comunità di riferimento (di mercato, di filiera, di interessi).

Battiti è un progetto promosso da Emil Banca e realizzato con il contributo tecnico di Kilowatt

È un percorso di accelerazione, collegato a servizi finanziari e di networking per progetti d’impresa che abbiano un prodotto/servizio in fase prototipale che ancora non è arrivato sul mercato. 

 

Cosa offre

Accompagna le nuove imprese nella fase di testing e validazione in un’ottica di ecosistema, grazie all’attivazione di una rete di aziende, partner, esperti del territorio emiliano.

Le startup che accederanno al programma potranno beneficiare di un programma di accelerazione ad alta intensità, gratuito e della durata di 6 mesi. 

Un’esperienza hands-on durante la quale costruire un percorso di validazione e accesso al mercato. 

 

Ogni startup avrà a accesso a:

  • 60 ore di formazione
  • un accompagnamento di 6 mesi con un tutor dedicato
  • incontri di approfondimento e mentor evening
  • servizi bancari e linee di finanziamento dedicati
  • servizi di misurazione dell'impatto generato
  • una community di imprenditori con cui fare rete
     

Il miglior progetto potrà accedere gratuitamente alla piattaforma di crowdfunding IdeaGinger, per una campagna di raccolta fondi / pre-selling (qui maggiori info).

Le migliori startup potranno accedere a un investimento da parte di Emil Banca fino a 30.000 euro in conto capitale, a fronte di una quota di minoranza della società, pari al 10% massimo.

Chi cerca

Startup già costituite o progetti di impresa che abbiano sede sul territorio emiliano con un prodotto o servizio capace di rispondere ai principali problemi sociali e ambientali della contemporaneità, pronto per essere testato sul mercato o già in fase di validazione.

Cambiamento climatico, invecchiamento della popolazione, welfare, istruzione, cultura e inclusione, migrazione, economia circolare ed esaurimento delle risorse, sono solo alcuni degli ambiti in cui la nostra società ha bisogno di soluzioni e risposte innovative e efficaci.

Tecnologia, digitale, capacità di calcolo e elaborazione; co-creazione, co-progettazione, capacità di coinvolgere e includere; creatività, narrazione, ibridazione, sono alcuni degli asset che immaginiamo al cuore dei progetti.

 

» Scarica la call

 

Le tappe

Lancio call: 8 maggio
Chiusura call: 30 giugno
Avvio del percorso formativo: settembre 2018
Termine del percorso formativo: febbraio 2019

Per info: startup@emilbanca.it