Tab Contatti
Contatti
051 6372555

Parla con la nostra Assistenza Clienti dal lunedì al venerdì ore 8:30/18:00

 
Blocco Carte e servizi

Blocco Carte e servizi

Accedi qui ai servizi di assistenza in caso di furto o smarrimento.

 

Seleziona la carta che desideri bloccare

Carta di credito e di debito CartaBCC

I numeri da chiamare per bloccare la carta:

Dall'ITALIA

  • 800.08.65.31

Dall'ESTERO

  • +39 06 72.65.12.08

Chiamaci in qualsiasi momento: i numeri sono attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Cosa faccio ora che ho bloccato la carta?

  • Sporgi denuncia alle autorità competenti (Polizia di Stato, Carabinieri).
  • Richiedi l'emissione di una nuova carta alla tua filiale Emil Banca, porta con te la denuncia.

Rispondiamo ai tuoi dubbi

Come richiedo una nuova carta?

Consegna copia della denuncia alla tua filiale Emil Banca per richiedere l'emissione di una nuova carta.

Quando mi vengono addebitati gli importi spesi?

Trattandosi di carta di credito, gli importi spesi possono essere addebitati sul conto corrente anche a distanza di diversi giorni secondo le condizioni contrattuali in essere. Occorre pertanto conservare la carta con tutte le attenzioni necessarie.

Cosa devo fare per avere maggiori informazioni?

Per maggiori informazioni consulta il sito www.cartabcc.it

Carta di credito American Express   

Contattaci componendo i numeri indicati di seguito:

  • Dall’Italia: 06.72.900.347
  • Da USA, Canada e Australia: 011.800.263.92.279
  • Dal Messico: 018.001.231.690
  • Da altri Paesi: +800.263.92.279

Chiamaci in qualsiasi momento: il numero è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Cosa faccio ora che ho bloccato la carta?

  • Sporgi denuncia alle autorità competenti (Polizia di Stato, Carabinieri).
  • Richiedi l'emissione di una nuova carta alla tua filiale Emil Banca, porta con te la denuncia.

Rispondiamo ai tuoi dubbi

Come richiedo una nuova carta?

L'emissione della nuova carta va concordata direttamente con il servizio clienti di American Express (06.72282).

Quando mi vengono addebitati gli importi spesi?

Trattandosi di carta di credito, gli importi spesi possono essere addebitati sul conto corrente anche a distanza di diversi giorni secondo le condizioni contrattuali in essere. Occorre pertanto conservare la carta con tutte le attenzioni necessarie.

Cosa devo fare per avere maggiori informazioni?

Per maggiori informazioni consulta il sito americanexpress.com.

Nexi

I numeri da chiamare per bloccare la carta:

  • Dall'Italia 800 151 616
  • Dall'estero +39 0260843768

Chiamaci in qualsiasi momento: i numeri sono attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. 

Rispondiamo ai tuoi dubbi

Cosa faccio ora che ho bloccato la carta?

Nel caso di carta multifunzione (ossia con accesso al circuito Bancomat/Pagobancomat) telefonare anche al numero verde 800-822056.

Icona polizia  Sporgi denuncia alle autorità competenti (Carabinieri, Polizia di Stato) 

icona banca Consegna copia della denuncia alla filiale di Emil Banca dove hai il conto.  

Nel caso di carta multifunzione invece: 

Icona polizia  Sporgi denuncia alle autorità competenti (Carabinieri, Polizia di Stato) 

icona banca  Richiedi il duplicato alla Banca dopo aver consegnato copia della denuncia.  

Trattandosi di carta di credito, gli importi spesi possono essere addebitati sul conto corrente anche a distanza di diversi giorni secondo le condizioni contrattuali in essere. Occorre pertanto conservare la carta con tutte le attenzioni necessarie. 

Per maggiori informazioni consulta il sito www.nexi.it.

Seleziona il servizio che desideri bloccare

Furto o smarrimento di ASSEGNI

  • Segnala subito l’accaduto alla tua filiale Emil Banca per attivare i blocchi alla Centrale d’Allarme Interbancaria.
  • Sporgi denuncia alle autorità competenti (Polizia di Stato, Carabinieri)
  • Invia copia della denuncia tramite raccomandata a Emil Banca - Ufficio Legale - Via Mazzini, 152 - 40138 Bologna, oppure consegnala direttamente nella filiale presso la quale hai il Conto Corrente.

Altre informazioni utili

Nel caso di furto o smarrimento di assegni di cui si ha diritto di credito (ossia assegni già compilati di cui si è beneficiari) occorre:

  • contattare immediatamente l’emittente dell’assegno che provvederà ad avvisare la banca sulla quale l’assegno è stato tratto per attivare i blocchi in CAI;
  • denunciare l’accaduto alle autorità competenti (Polizia di Stato, Carabinieri)

  • richiedere all’emittente dell’assegno un nuovo assegno dietro rilascio di lettera di manleva come da diritto se l’assegno era stato emesso con clausola “non trasferibilità”; nel caso l’emittente dell’assegno non sia disponibile occorre, per ottenere il pagamento, rivolgersi ad un proprio legale. Per altro la procedura di ammortamento con ricorso al Presidente del Tribunale del luogo in cui l’assegno è pagabile sarà attivabile solo se l’assegno è stato emesso privo della clausola di “non trasferibilità”.

Furto o smarrimento di libretti di risparmio
e certificati di deposito

  • Segnala subito l'accaduto alla tua filiale Emil Banca.
  • Sporgi denuncia alle autorità competenti (Polizia di Stato, Carabinieri).
  • Invia copia della denuncia tramite raccomandata a Emil Banca - Ufficio Legale - Via Mazzini, 152 - 40138 Bologna, oppure consegnala direttamente nella filiale presso la quale hai il Conto Corrente.

Altre informazioni utili

  • Per i libretti al portatore: verrà attivata la "procedura di ammortamento". 
  • Per i libretti o certificati nominativi se materializzati: sarà sufficiente attendere 90 giorni dalla consegna della denuncia, nel caso non vi siano state opposizioni, per farsi rilanciare il duplicato.

Furto o smarrimento di Telepass

  • Se hai smarrito oppure hai subito il furto del Telepass legato al tuo conto corrente è necessario attivare il prima possibile le procedure di blocco.
    E’ molto importante avvertire tempestivamente la Telepass S.p.A telefonando al Call Center 840.043.043. L’accaduto deve essere subito registrato e questo può avvenire in diversi modi.
  • La registrazione dell’evento può essere fatta autonomamente e facilmente, mediante il sito telepass.it accedendo all’apposita sezione Telepass Club. In alternativa è possibile anche recarsi in uno qualsiasi dei numerosi “Punto Blu” (oppure Punto Blu Telepass Self Service 24H) collocati lungo la rete autostradale o presso un centro di servizi delegato.
  • E’ importante, entro 30 giorni dalla data della prima comunicazione far pervenire, mediante raccomandata o direttamente presso un “Punto Blu” una copia della denuncia di furto, oppure, esclusivamente per lo smarrimento, la dichiarazione sostitutiva di atto notorio compilata secondo il modello disponibile nei “Punto Blu”. E’ necessario allegare la fotocopia di un documento d’identità in corso di validità.
  • E’ possibile scaricare il documento di Dichiarazione sostitutiva di atto notorio online presso il sito. Il tutto, inclusa la comunicazione del furto, va inviato al seguente indirizzo: Telepass S.p.A. Casella Postale 2310 succ. 39 – 50123 FIRENZE FI.

N.B. Nel caso di mancata denuncia entro i 30 giorni verranno addebitati all’utente tutti i transiti effettuati con l’apparecchio smarrito o rubato.

  • Dopo aver inviato correttamente la copia della denuncia, è sarà possibile ritirare il Telepass sostitutivo presso un qualsiasi “Punto Blu”. Una volta installato il nuovo Telepass potrete ricominciare ad utilizzarlo senza ulteriori problemi. Si ricorda che, in caso di furto o smarrimento, è previsto il pagamento di 30 euro a titolo di indennizzo.

Altre informazioni utili

Richiedi l'emissione di un nuovo Telepass presso un qualsiasi “Punto Blu”.

Furto o smarrimento di Viacard

  • Se hai smarrito oppure hai subito il furto della tessera Viacard legata al conto corrente è necessario attivare il prima possibile le procedure di blocco. E’ molto importante avvertire tempestivamente la Telepass S.p.A telefonando al Call Center 840.043.043.
    L’accaduto deve essere subito registrato e questo può avvenire in diversi modi.

  • La registrazione dell’evento può essere fatta autonomamente e facilmente, mediante il sito telepass.it accedendo all’apposita sezione Telepass Club.
    In alternativa è possibile anche recarsi in uno qualsiasi dei numerosi “Punto Blu” (oppure Punto Blu Telepass Self Service 24H) collocati lungo la rete autostradale o presso un centro di servizi delegato.

  • E’ importante, entro 30 giorni dalla data della prima comunicazione far pervenire, mediante raccomandata o direttamente presso un “Punto Blu” una copia della denuncia di furto, oppure, esclusivamente per lo smarrimento, la dichiarazione sostitutiva di atto notorio compilata secondo il modello disponibile nei “Punto Blu”. E’ necessario allegare la fotocopia di un documento d’identità in corso di validità.

  • E’ possibile scaricare il documento di Dichiarazione sostitutiva di atto notorio online presso il sito. Il tutto, inclusa la comunicazione del furto, va inviato al seguente indirizzo: Autostrade per l'Italia - Customer Care - Casella Postale 2310 - Firenze succursale 39 - 50123 Firenze.

    N.B. Nel caso di mancata denuncia entro i 30 giorni verranno addebitati all’utente tutti i transiti effettuati con la tessera Viacard smarriti o rubati.

  • Dopo aver inviato correttamente la copia della denuncia, è sarà possibile ritirare la tessera Viacard sostitutiva di importo pari al credito residuo risultante ad Autostrade per l'Italia al momento della ricezione della comunicazione di furto o smarrimento presso un qualsiasi “Punto Blu” o presso la tua filiale Emil Banca.

Altre informazioni utili

Richiedi l'emissione di una nuova Viacard presso un qualsiasi “Punto Blu” o presso la tua filiale Emil Banca.