Tab Contatti
Contatti
051 6372555

Parla con la nostra Assistenza Clienti dal lunedì al venerdì ore 8:30/18:00

 
Titolo

Comunicati stampa

Leggi tutti gli ultimi comunicati stampa

 
Solidarietà
05/10/2021
Un lavoro a chi non ha lavoro
La consegna dell'assegno da 10 mila euro ai Comuni e alla Caritas
La consegna dell'assegno da 10 mila euro ai Comuni e alla Caritas

Gli effetti della pandemia si sono fatti sentire soprattutto sui segmenti più deboli: giovani, donne e stranieri.

Purtroppo nel 2020 la pandemia ha avuto un evidente effetto sulle condizioni economiche delle famiglie. La condizione di povertà assoluta ha riguardato oltre cinque milioni e seicentomila individui, vale a dire il 9,4 per cento delle persone  residenti in Italia, mentre nell’anno precedente la quota era pari al  7,7 per cento.  

La povertà è aumentata ovunque, ma in misura maggiore a Nord dove si è riscontrato un aumento dell’incidenza di povertà assoluta da parte di persone che avevano un’occupazione, sia dipendente sia indipendente. Hanno peggiorato la propria situazione soprattutto le famiglie la cui persona di riferimento risultava occupata. Mentre l’incidenza della povertà ha coinvolto di meno le famiglie con persona di riferimento pensionata.

Le tipologie familiari più coinvolte sono le  famiglie più numerose, quelle con più figli minori, le famiglie di stranieri o con almeno un componente straniero, le famiglie che pagano un affitto e – in misura minore- chi ha un mutuo da pagare.
In media, 3 famiglie su 10 hanno subito una riduzione del reddito.
---------------------- ----------------------------- ------------------------ -------------------------
Ciò premesso  e come conseguenza si registra che, anche a livello locale, molti cittadini si rivolgono ai servizi sociali per segnalare le loro difficoltà economiche;
Pertanto, i tre Sindaci dei Comuni di Gualtieri, Boretto e Brescello, in collaborazione con il Comitato Locale Soci di Gualtieri di Emil Banca – Banca di Credito Cooperativo hanno deciso di attivare un “Progetto di sostegno a persone che hanno perso il lavoro e/o  in situazione di fragilità”
che vedrà coinvolti i Servizi Sociali dei Comuni di Boretto, Brescello e Gualtieri
e come ente ospitante di tali “fragilità” 
l’Associazione di Volontariato Nuovamente – Caritas Gualtieri  nata in seno alla Caritas diocesana, con l'obiettivo di sostenere tante persone che non sono in grado di lavorare in un normale contesto lavorativo e che, attraverso un periodo presso l'Associazione, possono acquisire alcune abilità e competenze necessarie a rientrarvi.

L'attività che viene proposta loro è quella di recuperare materiale che viene liberamente donato dalla popolazione che condivide il progetto e che diversamente finirebbe in discarica. Il materiale recuperato viene sistemato minimamente e viene messo a disposizione dei più poveri in forma gratuita o venduto a prezzi modici a chiunque desideri prenderlo per finanziare l'attività.

Tale progetto tenderebbe a sostenere:

 44 mensilità di Tirocini Lavorativi da 26 ore settimanali (importo mensile pro capite di 450 Euro mensili)                          

oppure

100 mensilità di Tirocini Lavorativi Lavoro da 16 ore settimanali (importo mensile pro capite di 200 Euro mensili)

Tale progetto, che prevede una durata di 12 mesi dalla data di inizio, comporterebbe:
 un impegno di spesa di euro 20.000,00 complessivo.

EmilBanca sponsorizzerà tale iniziativa mettendo a disposizione un importo pari ad euro 10.000,00

Mentre i Tre Comuni di Gualtieri, Boretto e Brescello sosterranno l’altro impegno di spesa totale di euro 10.000,00.

assegno nuovamente

Contatta l'Ufficio Stampa

  • Sede
  • Via Trattati Comunitari Europei 1957/2007
  • 40127 - Bologna

  • Telefono
  • 051/6317823