Tab Contatti
Contatti
051 6372555

Parla con la nostra Assistenza Clienti dal lunedì al venerdì ore 8:30/18:00

 
Titolo

Comunicati stampa

Leggi tutti gli ultimi comunicati stampa

 
Banca
11/12/2020
Un'Ora d'Aria per le feste

L’arte, la musica e la comicità per respirare un po’ di libertà e stare il più vicino possibile.
Emil Banca ha ideato – per soci, clienti e amici – un modo diverso di stare insieme durante le Festività, trascorrendo un’ora lieve in compagnia di artisti e musicisti, i cui palcoscenici purtroppo hanno spento le luci da mesi.

Si chiama L’ORA D’ARIA il ciclo di aperitivi spettacolo che andranno in scena tutti i lunedì dal 14 dicembre al 4 gennaio, dalle 19 alle 20, sul canale Youtube di Emil Banca.

IL PROGRAMMA

ora ariaLunedì 14 dicembre ore 19-20: Aperitivo spettacolo con Malandrino e Veronica

Lunedì 21 dicembre ore 19-20: Aperitivo musicale con Fio Zanotti & Friends

Lunedì 28 dicembre ore 19-20: Aperitivo attoriale con Giorgio Comaschi

Lunedì 4 gennaio ore 19-20: Aperitivo tra musica e parole con Franz Campi

Gli artisti coinvolti ci regaleranno un’ora del loro talento – un’ora d’aria – coinvolgendoci in allegria tra canzoni, musica, performance e sorrisi, mentre noi a casa con la famiglia brinderemo insieme a loro ad un momento di spensieratezza.

Ognuna delle quattro puntate dell’Ora d’Aria sarà presentata da due collaboratori della banca che introdurranno l’artista della serata, scambiandoci qualche chiacchiera durante l’intervento artistico-musicale e facendo così “gli onori di casa”.

Per partecipare basterà collegarsi dalle ore 19 al canale YouTube emilbanca bcc o alla pagina Facebook Emil Banca Credito Cooperativo, senza nessuna registrazione o iscrizione.

CLICCA QUI PER GUARDARE LO SPETTACOLO

 

“Per una Banca di Credito Cooperativo il Natale è sempre stato un'occasione di incontro con i soci - ha spiegato Daniele Ravaglia, direttore generale Emil Banca - In questo periodo, solitamente organizziamo decine di cene e spettacoli dedicati alla nostra base sociale che ogni anno coinvolgono diverse migliaia di persone. Naturalmente, l’attuale situazione non ci permette questo tipo di attività e così, in attesa di poter tornare alla normalità, abbiamo pensato a qualcosa di diverso, cercando di valorizzare l’attività di bravissimi artisti bolognesi che in questo momento non possono lavorare”.

Contatta l'Ufficio Stampa

  • Sede
  • Via Trattati Comunitari Europei 1957/2007
  • 40127 - Bologna

  • Telefono
  • 051/6317823