Trasparenza

Trasparenza

close
 

Insieme per il lavoro

Il progetto di credito di inclusione Insieme per il lavoro è stato attivato nel dicembre del 2017 ed è realizzato in partnership con l'Arcidiocesi di Bologna, la Fondazione San Petronio, la Città Metropolitana di Bologna, Associazioni di categoria e Sindacati. L'ambito territoriale di riferimento è la città di Bologna e la sua provincia.

La convenzione è finalizzata a favorire l'entrata o il rientro nel mondo del lavoro di persone in stato di fragilità economica e prevede che, oltre ai finanziamenti, vengano forniti servizi di consulenza e accompagnamento nella fase pre e post erogazione.
 

DESTINATARI E CARATTERISTICHE DEL PRESTITO
La convenzione prevede l'erogazione di finanziamenti a:

  • persone fisiche che intendono frequentare corsi di formazione o specializzazione per l'avvio al lavoro.
    Possono richiedere un importo massimo di 5.000 euro da restituire in 48 mesi.
     
  • microimprese per lo sviluppo di forme di autoimpiego, avvio o rilancio di iniziative imprenditoriali o individuali o sotto forma di società, anche cooperative. 
    Possono richiedere un importo massimo di 25.000 euro da restituire in 60 mesi

Tutte le informazioni per richiedere il prestito sono disponibili sul sito www.insiemeperillavoro.it 

News
19/03/2020

Emil Banca moltiplica l’impegno dei suoi Comitati Soci per gli ospedali: donati 230 mila euro alla Fondazione Sant’Orsola-Più forti INSIEME”, altri 270 mila euro sono stati divisi tra l’USL-IRCCS di Reggio Emilia, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma Anticovid 19, l’Azienda USL di Ferrara e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena. 
I commenti di Bonaccini e delle aziende ospedaliere provinciali 

11/03/2020

"Avremo massima disponibilità e flessibilità, tutte le procedure si potranno fare a distanza, per ora restate a casa”. Tutte le filiali di Bologna, Modena, Parma, Reggio Emilia, Ferrara e Mantova chiuse al pomeriggio fino al 3 aprile

05/03/2020
Emil Banca tende la mano alle aziende dei settori commercio, artigianato, servizi e turismo in crisi per gli effetti del coronavirus. Finanziamenti agevolati e aiuti anche a chi lavora con l’estero. “Siamo pronti a moratoria sui mutui di imprese e lavoratori autonomi, attendiamo le Istituzioni”. 
04/03/2020

Per opportunità e a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria, l’Assemblea dei Soci inizialmente prevista per il prossimo 26 aprile è stata posticipata a data da destinarsi