Emil Banca torna a Lentigione

Banca Territorio
Emil Banca torna a Lentigione

Oggi è stato riattivato il bancomat e da lunedì 30 aprile riaprirà anche la filiale Emil Banca chiusa dal 12 dicembre scorso quando il fiume Enza costrinse sott’acqua tutta Lentigione.

I dipendenti della locale filiale Emil Banca (che conta 450 soci, serve circa 800 famiglie ed è presente in paese da più di 35 anni) in questo periodo hanno servito la clientela dalla vicina filiale di Boretto ma da lunedì, dopo oltre 4 mesi dalla chiusura, saranno di nuovo al loro posto nel centro del paese che in queste settimane sta lentamente tornando alla normalità.

 

Assieme ad attività commerciali, case ed aziende, l’alluvione dello scorso anno danneggiò anche la Scuola per l’infanzia S.S. Annunziata, spazzando via il giardino dove giocavano i 54 bambini che gravitano sulla struttura.

Oltre ad una moratoria sui mutui di soci e clienti e a finanziamenti agevolati per chi ha subito danni, Emil Banca, circa un mese fa, ha lanciato la campagna di crowdfunding Seminiamo solidarietà per l’asilo di Lentigione con l’obiettivo di raccogliere i fondi necessari a rendere nuovamente agibile il cortile della scuola. A 20 giorni dal termine della campagna sono già stati raccolti oltre 11 mila euro e il traguardo (fissato a 12 mila euro) è ad un passo.

Ad oggi alla campagna fondi hanno aderito ben 139 donatori tra i quali i Comitati Soci Emil Banca Terre Matildiche e il Comitato Soci Area Po che ha già stanziato un ulteriore contributo da 4.000 mila euro che sarà erogato non appena sarà terminata la campagna.

I soldi raccolti con la campagna di crowdfunding saranno utilizzati per rimuovere i fanghi tossici e seminare nuovamente il prato, acquistare giochi e attrezzature, riposizionare la pavimentazione antitrauma, ripristinare il fondo ghiaiato e pressato, nonché asfaltare le aree divenute impraticabili.

Per sostenere la raccolta fondi ci si può rivolgere alla filiale di Lentigione oppure si può andare sulla piattaforma di crowdfunding Ideaginger.it (www.ideaginger.it) selezionare il progetto Seminiamo solidarietà per l’asilo di Lentigione, scegliere l’importo della propria donazione e completare l’operazione tramite PayPal, carta di credito o bonifico bancario.

I sostenitori saranno ricompensati con premi diversi a seconda dell’importo della donazione, tra cui l’invito alla festa di inaugurazione del nuovo cortile o un disegno fatto dai bambini dell’asilo.

 

Per la raccolta fondi clicca qui

27/04/2018