Cresci Impresa - Finanziamenti agevolati per gli associati Ascom Bologna

Banca
Cresci Impresa - Finanziamenti agevolati per gli associati Ascom Bologna

Finanziamenti per sostenere investimenti ed esigenze di liquidità nella misura del 30% del finanziamento richiesto, delle attività commerciali, turistiche e dei servizi della Città Metropolitana di Bologna.

Il solido rapporto tra Emil Banca e Confcommercio Ascom Bologna, viene oggi confermato dalla nuova convenzione per finanziamenti agevolati Mutuo “Cresci Impresa” a vantaggio delle imprese e delle attività commerciali aderenti all’associazione di Strada Maggiore.

“Abbiamo pensato a un prodotto snello e conveniente adatto a quelle imprese che hanno voglia di scommettere sul futuro. Lo abbiamo fatto assieme a Confcommercio Ascom Bologna, che per noi è un interlocutore privilegiato con cui collaboriamo da sempre, perché riteniamo che per la crescita del nostro territorio sia importante fare rete con chi è quotidianamente a contatto con il tessuto imprenditoriale che è la linfa delle nostre comunità. Con questa operazione conferiamo il nostro ruolo di motore di uno sviluppo economico che vede nelle piccole imprese un tassello fondamentale” spiega Daniele Ravaglia Direttore Generale Emil Banca.

“Il mutuo chirografario “Cresci Impresa” è stato realizzato per consentire alle imprese nostre associate di programmare, nelle loro attività, diverse tipologie d’interventi utili a favorirne lo sviluppo a condizioni molto vantaggiose, grazie anche alla possibilità di un lungo preammortamento ad un tasso fisso conveniente” illustra Giancarlo Tonelli Direttore Generale Confcommercio Ascom Bologna.

Dieci milioni di euro per finanziamenti a tassi agevolati con preammortamento di 12 mesi per gli esercenti di Bologna e provincia. Questa è l’operazione studiata da Emilbanca e Confcommercio Ascom Bologna per dare liquidità alle imprese bolognesi a costi contenuti e con la possibilità di rimborsare il capitale dall’inizio del secondo anno.

Emil Banca, istituto di credito cooperativo fortemente radicato a Bologna e provincia con numerose filiali, ha previsto la concessione di mutui chirografi destinati a finanziare investimenti e liquidità nella misura del 30% del finanziamento richiesto. Per investimenti s’intendono l’acquisto di mobili e arredi, attrezzature, lavori edili, impianti, interventi di videosorveglianza, realizzazione siti internet, partecipazioni a eventi promozionali e fiere, acquisto licenze e brevetti, automezzi e aumento occupazionale. Per liquidità s’intendono l’acquisto scorte, corsi di formazione, eventi straordinari (furti e interruzioni stradali). L’importo massimo del finanziamento è di 50 mila euro, rate mensili, durata massima 5 anni compreso l’eventuale preammortamento.

Il preammortamento di max 12 mesi prevede un tasso fisso pari allo 0,50% (pagamento della sola quota interessi), il tasso del finanziamento a regime è variabile con spread 1,25%, tasso minimo pari allo spread.

03/11/2017