Politiche e Procedure sul conflitto di interessi

Emil Banca ha adottato delle procedure trasparenti di controllo sul conflitto di interessi dei propri esponenti,  allo scopo di evitare che la vicinanza di alcuni soggetti ai centri decisionali di una banca possa compromettere l’imparzialità e l’oggettività delle decisioni relative alla concessione di finanziamenti e ad altre transazioni nei loro confronti. 

Rendiamo disponibili integralmente tali procedure in modo da fornire alla nostra clientela ampia ed esauriente informativa su tema, come peraltro richiesto dalle nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche  emanata da Banca d'Italia "Attività di rischio e conflitti di interesse nei confronti di soggetti collegati" (circolare 263/06, Titolo V, Capitolo 5), in vigore dal 31/12/2012.

  >> Procedure sul conflitto di interessi nei confronti di soggetti collegati


Si rendono, inoltre, disponibili le Politiche di Gruppo in materia di gestione del conflitto di interesse con i Soggetti Collegati approvate da ICCREA Banca S.p.A. in data 4 aprile 2019 e recepite da Emil Banca nel corso del mese di luglio 2019.

  >> Politica di Gruppo in materia di Gestione dei Conflitti di Interesse

News

Il campione di sciabola era presente alla consegna dei riconoscimenti Emil Banca a 73 studenti che nel corso del 2019 si sono laureati o diplomati con il massimo dei voti

Emil Banca, Coldiretti Emilia Romagna e La Bcc 
hanno siglato un accordo da 20 milioni di euro
 per finanziarie a basso costo le imprese agricole danneggiate

Fino al 28 ottobre è attiva la call di Battiti, il progetto che Emil Banca e Kilowatt dedicano alle start up della regione che vogliono trasformare in impresa le loro idee di successo. 

Alle tre realtà che verranno selezionate sarà offerto un percorso formativo gratuito di sei mesi.

Giovedì 26 settembre sarà presentato Sulle tracce dell’indefinito