Regolamento assembleare

Un momento fondamentale della relazione fra i soci e la Banca è l'annuale Assemblea Sociale, durante la quale i soci partecipano direttamente al processo decisionale della Cooperativa esercitando il proprio diritto di voto.

Come in ogni società cooperativa, in cui le persone valgono non nella misura del capitale apportato, vale il principio "una testa un voto": indipendentemente dalla quantità di azioni possedute, ogni socio ha diritto ad uno ed un solo voto per far valere la sua opinione.

Tra i compiti istituzionali dell’Assemblea vi è l’approvazione del bilancio d’esercizio e la nomina dei membri del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale e del Collegio dei Probiviri, nonché la definizione degli orientamenti di fondo della Banca.

Le deliberazioni dell'Assemblea obbligano anche i soci non intervenuti o dissenzienti.

All'Assemblea possono partecipare e votare tutti i soci iscritti nel “Libro Soci” da almeno 90 giorni.
Il socio impossibilitato ad intervenire può rilasciare ad altro socio delega scritta affinché lo rappresenti ed esprima il voto a suo nome.

Regolamento assembleare

News

Paola Pizzetti e Graziano Massa saranno i due vicepresidenti. Approvato il bilancio e l’adesione della Bcc al Gruppo Iccrea

Domenica a Casalecchio (Bologna) la prima Assemblea Generale dei Soci dopo la fusione con il Banco Cooperativo Emiliano eleggerà il Cda e voterà l’adesione al Gruppo Iccrea

Si terrà domenica 23 Aprile al Palazzo dello Sport di Casalecchio con inizio alle ore 9.00

In totale la liquidità arrivata alla Bcc dalla BCE è di 625 milioni di euro. Sarà erogata a tassi favorevoli per il sostegno dell’economia reale delle provincie di Bologna, Modena, Ferrara, Reggio Emilia, Parma e Mantova