Microcredito per il Lavoro

Anno attivazione: 2011

Partner:

  • Associazione di promozione sociale Fare Lavoro

Plafond: 300.000 euro

Descrizione:
Il "Microcredito per i lavoro” è un’iniziativa di rete specificamente finalizzata a sostenere i giovani del nostro territorio ed aiutarli a realizzare concretamente le loro idee imprenditoriali, dando fiducia al loro spirito d’iniziativa e alla voglia di costruirsi un futuro lavorativo autonomo.

Il progetto nasce dalla sinergia tra la nostra Banca, l’Associazione di promozione sociale Fare Lavoro e ha l’obiettivo di fornire ai giovani le risorse economiche ed un supporto formativo e consulenziale che gli permetta di realizzare i loro progetti d’impresa o di consolidarli se appena avviati.

Destinatari:
Il "Microcredito per i lavoro” è finalizzato finanziare progetti di avvio d’impresa ritenuti particolarmente meritevoli o per la copertura di spese ordinarie e straordinarie per necessità professionali, commerciali o imprenditoriali da parte di:

A) GIOVANI under 35 anni, residenti nel territorio di Bologna e provincia da almeno 1 anno, nell’avvio di un’attività imprenditoriale e/o di libera professione

B) AZIENDE

  • soggetti di nuova costituzione (entro i primi tre anni) in forma di imprese familiari, società semplici e cooperative
  • sede legale nel territorio di Bologna e provincia
  • costituite al 50% da giovani under 35

Condizioni e caratteristiche del prestito:
I microcrediti sono concessi a condizioni agevolate espressamente definite da una convenzione siglata dai partner del progetto.

  • Ammontare massimo per persona fisica: 15.000,00 euro
  • Ammontare massimo per micro-impresa: 25.000,00 euro.
  • Durata del prestito: 36 (trentasei) mesi incluso preammortamento di massimo 6 mesi
  • Garanzie, una a scelta tra: 
    - intervento dell’Associazione Fare Lavoro con una propria garanzia legata alla consulenza / tutoraggio /comanager
    -Fondo Nazionale di Garanzia DM 17/10/14 n° 16(include consulenza/tutoraggio/comanager)
  • Tasso di interesse, per tutta la durata del finanziamento, a seconda del tipo di garanzia sceltoin caso di garanzia Fare Lavoro:
    - variabile -> Euribor 6 mesi/360 arrotondato allo 0,10 sup + 200 punti base;
    - fisso --> 3% finito
    In caso di scelta della garanzia  del Fondo Nazionale di Garanzia verranno applicate le condizioni standard vigenti previste dalla Banca.
  • Altre spese: bolli come previsto da legge e spese per invio trasparenza

Modalità di richiesta:
Per presentare la richiesta di microcredito, i giovani possono rivolgersi all’Associazione Fare Lavoro che effettuerà i colloqui, fornirà informazioni sul progetto, sulle sue caratteristiche specifiche e gli impegni che prevede per il beneficiario (inclusa l'opzione di avvalersi del Fondo Nazionale di Garanzia); l'Associazione raccoglierà la documentazione necessaria per presentare poi la richiesta di credito alla Banca per l'istruzione della pratica.

Un comitato composto da referenti della Banca e dell'Associazione valuterà le richieste presentate ed invierà quelle ritenute idonee agli organi deliberanti della Banca.
Una volta accordato il prestito il beneficiario sarà informato dall’Associazione  Fare Lavoro e prenderà accordi i referenti di Emil Banca per la firma del contratto.

Il progetto, per tutti i beneficiari del credito, prevede l'affiacamento attraverso un’attività di tutoraggio finalizzata a ridurre la probabilità di fallimento delle nuove iniziative d’impresa dovute spesso all'inesperienza dei neo-imprenditori o alla mancanza di alcune specifiche competenze e conoscenze.
Il tutoraggio sarà offerto gratuitamente attraverso i "comanager" messi a disposizione dalla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche (dirigenti in pensione provenienti dal mondo delle cooperative) e la consulenza di professionisti ed  imprenditori dell’Associazione Fare Lavoro.